logo

Partito Comunista della Svizzera Italiana | Communist Party (Switzerland)
Golpe in Brasile. Contro la democrazia, contro la sinistra e i BRICS! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 13 Maggio 2016 14:05

Grazie ai continui aggiornamenti dai nostri compagni brasiliani abbiamo appreso regolarmente le preoccupanti novità dal paese latinoamericano e non ci sfugge che quello in atto in Brasile è un colpo di stato in piena regola non solo contro la sinistra e la democrazia ma anche volto a destabilizzare lo sviluppo dei BRICS come realtà che sappia frenare l’imperialismo.

Leggi tutto...
 
Tagliare (sul)la democrazia? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 14 Giugno 2016 01:37

Sulla falsa riga di quanto già proposto in passato e in nome del freno alla spesa pubblica, si è arrivati ora ad una proposta inaudita, quella di ridurre il numero di seggi in Gran Consiglio dagli attuali 90 a 60. Quali partiti e movimenti politici ci opponiamo fermamente a questa ennesima proposta scellerata che viene oggi proposta dal Granconsigliere leghista Boris Bignasca. Tale proposta, se attuata, non avrà altro effetto che quello di ridurre la rappresentatività dell’attuale legislativo cantonale ticinese. Verrebbero infatti automaticamente tagliati fuori dal Parlamento, oltre a svariati parlamentari di qualsivoglia schieramento politico, tutti i partiti e i movimenti minori, all’ultima tornata elettorale sostenuti complessivamente da ben 4’148 cittadini ticinesi.

Leggi tutto...
 
La revisione della legge sull’asilo aumenta i clandestini e aiuta i passatori! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 16 Maggio 2016 22:00

Il prossimo mese di giugno saremo chiamati a votare sull’ennesima revisione della legge sull’asilo (LAsi) considerata dai partiti storici come un “buon compromesso”. In realtà sarebbe tale solo se accettassimo di restare passivamente nel solco del peggioramento continuo del diritto d’asilo, così come tracciato negli ultimi anni. Coerentemente con quanto affermato dai comunisti in passato, invece, noi non intendiamo gettare alle ortiche la tradizione democratica e di cooperazione umanitaria con cui la Svizzera è apprezzata nel mondo. Per tale motivo non sosterremo questa controriforma.

Leggi tutto...
 
Non è tutto oro quel che luccica: nessuna illusione sul reddito di base incondizionato! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 18 Maggio 2016 00:46

Il Partito Comunista – nel solco del socialismo scientifico – sostiene il diritto da parte di tutti gli esseri umani ad una soddisfazione dei bisogni allargata, in correlazione allo sviluppo progressivo delle capacità produttive della società. Va da sé che, nell'attuale fase storica, caratterizzata da un'impennata nella produttività del lavoro sociale, obiettivo primario e ineludibile di una democrazia economica dovrebbe essere quello di consentire a tutti i suoi cittadini un livello di vita ben al di sopra della pura sussistenza. E’ con quest’ottica che il Partito Comunista ha voluto analizzare a fondo l’iniziativa per un Reddito di Base Incondizionato (RBI) che si voterà il 5 giugno 2016.

Leggi tutto...
 
Il Partito Comunista si apra a nuove sensibilità PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Novembre 2015 00:00

Riunitosi in forma allargata lo scorso fine settimana, il Comitato Cantonale del Partito Comunista ha tirato un bilancio della campagna elettorale delle elezioni federali dal punto di vista dei contenuti. Il Partito ha approfittato della campagna elettorale per rinnovarsi nell'immagine e aprirsi ad altre sensibilità, in primis quella dei piccoli imprenditori e degli agricoltori, entrambe figure vittime quanto i lavoratori del grande capitale speculativo. Un processo di apertura, questo avviato dal PC, che si pone l'obiettivo di creare una “Sinistra 2.0” e che prepari il Partito al suo 23° Congresso entro la prima metà del 2017.

 

Leggi tutto...
 

Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi