logo

Partito Comunista della Svizzera Italiana | Communist Party (Switzerland)
Elezioni USA al bivio, fra svolta e semplicismo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Luglio 2016 22:08

Le prossime elezioni statunitensi, in ragione della portata internazionale del loro esito, ma anche delle significative vicende politiche che ne stanno alla base, non hanno mancato di suscitare un’attenta riflessione all’interno del Partito Comunista. In uno scenario mediatico sempre più votato alla spettacolarizzazione e alla semplificazione, del quale si rende complice anche una classe politica poco propensa a un costante esercizio di analisi, la comprensione di quanto sta accadendo negli USA rappresenta infatti una questione tanto difficile quanto essenziale. Anche per questo abbiamo voluto organizzare una conferenza che approfondisse l’argomento, invitando il giornalista e politologo Andrew Spannaus, autore del recente libro “Perché vince Trump”, creando così una costruttiva occasione di confronto su questa tornata elettorale.

Leggi tutto...
 
Diffusione nel nostro Paese della confraternita islamista di Fetullah Gülen PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimiliano Ay   
Giovedì 28 Luglio 2016 10:08

INTERROGAZIONE

Diffusione nel nostro Paese della confraternita islamista di Fetullah Gülen

A seguito del tentativo di colpo di stato contro l’ordinamento costituzionale della Repubblica di Turchia della scorsa settimana, appare sempre più evidente come nella sollevazione golpista abbia giocato un ruolo determinante la confraternita islamista guidata dall’imam Fetullah Gülen, la quale controllerebbe un giro d’affari stimato dal quotidiano economico italiano “Il Sole 24 ore” in ben 25 miliardi di dollari. Stando all’inchiesta del quotidiano turco dell’opposizione laica “Aydinlik” fin dagli anni ‘70 tale setta ha assunto un carattere eversivo di stampo fondamentalista islamico e contrario al secolarismo e alla laicità delle istituzioni.
Secondo il portale ticinese di informazione progressista “Sinistra.ch”, inoltre, la setta in questione controllerebbe numerose fondazioni sul piano internazionale, come le “Harmony Public Schools” e la “Cosmos Foundation” negli Stati Uniti; la “Kafkas University” in Azerbaijan, ecc. E anche il nostro Paese ne sembrerebbe coinvolto. Stando infatti a informazioni rese note dalla “Neue Zürcher Zeitung” dello scorso 18 luglio 2016 tale movimento risulterebbe attivo pure in Svizzera, e non da ieri: già il 2 novembre 2009 la rivista svizzera “Beobachter” aveva indagato sulle infiltrazioni di tale setta sul territorio nazionale, scoprendo ben otto scuole private (vedi grafico), concentrate nella Svizzera tedesca, direttamente legate alla dottrina eversiva del suddetto imam. Aspetto confermato ulteriormente l’anno successivo nella tesi di master del sociologo svizzero Thierry Kaufmann presentata all’Università di Zurigo.

Leggi tutto...
 
Giubiasco, consuntivi 2014: Alessandro Lucchini aveva ragione! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Luglio 2016 22:12

La Sezione Bellinzonese del Partito Comunista (PC) apprende senza stupore la decisione del Consiglio di Stato di approvare il ricorso inoltrato da Gabriele Chiesi, Nello dell’Ambrogio e Fosca Pestoni-Pedraita riguardante il mancato prelevamento della Tassa base per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel Comune di Giubiasco. Si tratta di un pasticcio annunciato, risultato di una gestione inadatta e lacunosa di questo importante comparto della vita pubblica giubiaschese, la quale è stata da anni criticata dal nostro Consigliere Comunale di Giubiasco Alessandro Lucchini durante la discussione dei passati Conti Preventivi e Consuntivi del Comune.

Leggi tutto...
 
Il Brexit è solo un segnale... PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Giugno 2016 23:15

Salutiamo la scelta democratica del popolo britannico di uscire dall’Unione Europea: è un segnale forte contro l’imperialismo e il neo-liberismo che l’UE conduce e rappresenta. Tuttavia non ci si deve fare illusioni poiché Londra resta saldamente in mano a chi queste politiche anti-popolari le ha sempre sostenute. Oggi ha prevalso l’idea - che noi comunisti condividiamo da anni - dell’irriformabilità dell’UE dall’interno, e ciò è oggi sotto gli occhi di tutti, anche dopo lo sviluppo dell’esperienza greca.

Leggi tutto...
 
Tragedia in Puglia ...e quel binario a Locarno! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Luglio 2016 22:10

La Sezione Locarnese del Partito Comunista esprime il più sincero cordoglio per l'incidente avvenuto martedì nel territorio di Andria, in Puglia, che ha visto due treni passeggeri scontrarsi su di una tratta a binario unico. L'evento non è purtroppo un caso isolato e fa specie il tentativo di collegare sempre la tragedia all'errore umano di un macchinista sbadato. Bisognerebbe piuttosto chiedersi il motivo per cui siano presenti le condizioni che permettano il verificarsi di tali sciagure. Errore umano quindi, che andrebbe imputato a chi per anni persegue la via del profitto, privatizzando settori, fra cui i trasporti pubblici, inasprendo le condizioni di chi vi lavora ed evitando investimenti quanto mai necessari perché troppo poco redditizi.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi